Politica

Dalai Lama: l’avvertimento di Pechino a Sarkozy

Martedì, l’ambasciatore cinese a Parigi ha avvertito: un incontro tra il capo di stato francese e il Dalai Lama avrebbe “gravi conseguenze” sulle relazioni franco-cinesi. “Nel caso della visita del leader tibetano in Francia dal 12 al 23 agosto, il…

Per saperne di più

Medevdev e Brown diventano nemici dichiarati

L’incontro tra il presidente russo e il primo ministro britannico al G8 ha fatto poco per alleviare le relazioni burrascose tra i due paesi. Reazioni nella stampa di Mosca e di Londra. Il primo incontro tra il primo ministro britannico…

Per saperne di più

Croazia o come possiamo essere americani?

La Croazia è un vero laboratorio per studiare il fenomeno dell’identità mimetica presa in senso lato. Questo piccolo stato si presta idealmente a un ottimo studio di un paese “malgrado se stesso” e del modo in cui l’americanismo gioca un…

Per saperne di più

Il risultato delle elezioni presidenziali americane è conosciuto in anticipo

Il candidato democratico Barack Obama sarà il prossimo presidente degli Stati Uniti, dice il direttore del Centro russo per le valutazioni strategiche, Sergei Oznobishchev. “Per molti, il risultato delle elezioni americane è noto, ed è il signor Obama che sarà…

Per saperne di più

Giustizia e solidarietà nazionale

Da anni ormai la miseria, l’ingiustizia e l’individualismo progrediscono attraverso una violenza morale e fisica sempre più offensiva e aggressiva. Questo disumano percorso sociale ha causato un grande disagio psicologico e umano nell’arco di un decennio. Oggi in Francia ci…

Per saperne di più

L’Europa deve essere costruita nel rispetto delle popole

Dopo il no irlandese al referendum sul trattato di Lisbona, Jean-Pierre Chevènement torna sulla necessità di tenere conto della volontà popolare di andare oltre nello sviluppo dell’Unione europea. Legalmente, il trattato di Lisbona è morto con il no irlandese: un…

Per saperne di più

Per un’evigilanza repubblicana

Riportiamo di seguito un appello, pubblicato su Marianne, firmato da diciassette personalità della destra, del centro, dell’ecologia e della sinistra repubblicana. Una situazione eccezionale richiede una riunione senza precedenti… Strane cose stanno accadendo nella nostra Repubblica. L’attuale presidente aveva promesso…

Per saperne di più